Spain viajes offerte viaggio barcellona, turismo barcellona, vacanze barcellona spagna, barcellona viaggi, volo per barcellona, vacanza a barcellona, pacchetto barcellona, dormire a barcellona, b & b barcellona, stanza barcellona, offerte hotel barcellona, weekend barcellona, viaggi a barcellona, offerte voli per barcellona
Cantabric Region Mallorca & Canarian Islands Valencian Community Catalonia Castilla & La Mancha Andalucia Basque Country Madrid Barcelona Fests & Traditions
Regione Cantabrica Mallorca & Isole Canarie Regione di Valencia Catalogna Castiglia & La Mancia Andalusia Paesi Baschi Madrid Barcelona FestivitÓ, cultura & tradizioni
Barcelona Salou Calella de la Costa Lloret de Mar Costa Brava Sitges Costa Dorada                    
Barcelona Salou Calella de la Costa Lloret de Mar Costa Brava Sitges Costa Dorada                    

Barcelona

offerte viaggio barcellona, turismo barcellona, vacanze barcellona spagna, barcellona viaggi, volo per barcellona, vacanza a barcellona, pacchetto barcellona, dormire a barcellona, b & b barcellona, stanza barcellona, offerte hotel barcellona, weekend barcellona, viaggi a barcellona, offerte voli per barcellona

 
City of constant renewal ...

Barcellona (in castigliano e catalano Barcelona) Ŕ la capitale della Catalogna, una regione autonoma del nord-est della Spagna, oltre che capitale dell'omonima provincia e della comarca d'El BarcŔlones. Con una popolazione di 1.582.738 abitanti in cittÓ e 4.667.136 nell' area metropolitana, Barcellona Ŕ la seconda cittÓ di Spagna per numero di abitanti. Nel 1992 Barcellona fu sede dei Giochi Olimpici estivi. Nel 2004 ha ospitato un evento internazionale, il Forum universale delle Culture.

╚ situata al margine del mar Mediterraneo, a circa 160 km a sud dalla catena montuosa dei Pirenei e 180 dal col du Perthus, che segna il confine con la Francia, in una pianura situata tra il mare e la suddetta catena montuosa, tra le foci dei fiumi Bes˛s e Llobregat. Il comune Ŕ delimitato a nord dai comuni di Santa Coloma de Gramenet e Sant AdriÓ de Bes˛s, a ovest da Montcada-i-Reixac e da Sant Cugat del VallŔs, a sud dalla zona franca con L'Hospitalet e Esplugues de Llobregat, mentre a est rimane solo il mare. I rilievi della cittÓ possono venire divisi in tre sezioni distinte: i monti della Collserola, con il Tibidabo come maggiore cima (512 m) a dominare la cittÓ con il suo parco dei divertimenti; la pianura; il delta del Bes˛s e del Llobregat perpendicolari alla costa. Altre vette minori emergono dalla piana litoranea, la pi¨ conosciuta delle quali Ŕ il Montju´c (173 m), vecchio sito olimpico nei pressi del porto.

Luoghi d'interesse turistico

A Barcellona si ha la possibilitÓ, percorrendo a piedi le sue strade, di trovare tracce della sua storia millenaria, dalle rovine romane e dalla cittÓ medievale fino ad arrivare ai quartieri del Modernismo catalano, con i suoi edifici caratteristici, i suoi isolati quadrati, i suoi viali alberati e le sue strade larghe.

La cittÓ antica Ŕ praticamente piana mentre i quartieri pi¨ recenti acquisiscono maggiore pendenza man mano che ci si avvicina alla catena montuosa; per questo a volte le strade di Barcellona ricordano quelle di San Francisco.

Tra i posti di maggior attrazione Ŕ necessario ricordare Las Ramblas (in spagnolo) o Les Rambles (in catalano), viale situato tra Plaša Catalunya, centro della cittÓ, e il porto antico. La strada sia di giorno che di notte Ŕ colma di gente lungo il suo marciapiede centrale si possono trovare giornalai, fiorai, venditori di uccelli, artisti di strada, caffetterie, ristoranti e negozi. In prossimitÓ del porto Ŕ solito incontrare mercatini dentri quali si esercitano e lavorano pittori e disegnatori. Passeggiando lungo Les Rambles si possono ammirare vari edifici di interesse come il palazzo della Virreina, il colorato mercato della BoquerÝa e il famoso teatro, El Liceu, in cui vengono rappresentati opere e balletti. Anche le strade laterali sono caratteristiche; una di queste, di solo metri di longitudine, conduce alla Plaša Reial, una piazza con palme e edifici laterali i cui portici ospitano birrerie e ristoranti e nella quale durante il fine settimana si riuniscono i collezionisti di francobolli e di monete.

La Rambla termina arrivando al porto antico dove si trova la statua di Cristoforo Colombo che con il dito puntato indica il mare. A pochi passi da lý si incontra il Museo Marittimo dedicato soprattutto alla storia navale del Mediterraneo, nel quale si pu˛ ammirare la riproduzione a scala reale di una galera da combattimento. Il museo Ŕ situato nei centri navali del Medioevo dove venivano costruite le barche che navigavano per il Mediterraneo. Il porto antico offre altre attrazioni come un centro con negozi, ristoranti, cinema e il maggior acquario della fauna marina mediterranea.

Barcellona fu la cittÓ dove ha vissuto e lavorato Antoni GaudÝ il quale, con le sue opere che attraggono ogni anno molti turisti da tutto il mondo, ha saputo dare un'impronta alla cittÓ. La pi¨ rappresentativa Ŕ la Sagrada Familia che GaudÝ lasci˛ interminata e che viene tuttora costruita allo stesso modo in cui venivano costruite le cattedrali nel Medioevo. In base ai moderni mezzi di costruzione la cattedrale verrÓ ultimata intorno al 2020. Tra le altre opere di Antoni GaudÝ le pi¨ famose e importani sono il Parc GŘell, la Casa MilÓ, meglio conosciuta con il nome di "La Pedrera", e Casa Batllˇ.

GaudÝ

Tra i musei dell'arte di Barcellona rivestono un grandissimo interesse quello della Fundaciˇ Joan Mirˇ, dove si possono ammirare alcune opere del pittore mallorchino e dove vengono realizzate esposizioni itineranti provenienti da tutti i musei del mondo, Il Museu Picasso, contenente una importante collezione di opere poco conosciute del famoso pittore che risalgono al suo primo periodo. Nel Museo Nazionale dell'Arte catalana si trova una delle pi¨ grandi collezioni di arte romanica del mondo. Tra questi di speciale interesse sono gli affreschi romanici trasferiti al museo direttamente da cappelle e chiese di tutta la Catalogna. L'arte dell'epoca attuale si espone nel recentemente costruito Museo dell'Arte Contemporanea di Barcellona il cui edificio fu costruito dall'architetto statunitense Richard Meier.

Barcellona Ŕ anche una cittÓ per fare compere. Nei quartieri moderni ci sono diverse strade e viali come il Paseig de Gracia o Paseo de Gracia, la Rambla de Catalunya e la Avinguda Diagonal o Avenida Diagonal, in cui sono presenti le marche internazionali pi¨ conosciute e dove ci sono negozi di famose case di moda, articoli in pelle, gioiellerie e altro.

 

Per godere di uno splendido panorama di tutta la cittÓ si pu˛ salire a Montju´c, il piccolo monte situato vicino al porto, sulla cima del quale si trova una antica fortezza militare che servý per vigilare l'entrata a Barcellona dal mare. Su questo ponte si trovano anche impianti olimpici come lo stadio Olimpic LluÝs Companys, il palazzo dello sport Palau Saint Jordi, disegnato da Arata Isozaki e le piscine. Sempre a Montju´c si trova il giardino botanico che dispone di una collezione unica di cactus. Un altro posto da cui si pu˛ godere la vista di Barcellona Ŕ la montagna del Tibidabo nella parte pi¨ alta della cittÓ. Si pu˛ salire con l'automobile, autobus, tram e funiculare. Nel Tibidabo si trovano un parco d'attrazione e l'antenna delle telecomunicazioni disegnata da Norman Foster.

Nel Parco della Cittadella (Parc de la Ciutadella)si trova il giardino zoologico famoso per aver ospitato il gorilla albino Fiocco di Neve (Copito de Nieve in spagnolo o Floquet de Neu in catalano).

Vita notturna

Barcellona si Ŕ convertita in un centro turistico di prima categoria in parte grazie anche alla sua vita notturna. La zona principale Ŕ quella antica, diviso tra il quartiere Raval, a un lato della Rambla, e il quartiere Gotico (Barrio Gotico o Barri G˛tic), all'altro lato. Lý si possono trovare molti bar sia per turisti che per barcellonesi.

Barri Gotic

Le due zone del pubblico alternativo e autoctono di bar e discoteche di Barcellona si divide tra il quartiere de GrÓcia, nella parte alta della cittÓ con un ambiente molto politicizzato, e il quartiere di Poble Nou, nella antica zona industriale di Barcellona, al nord della zona olimpica, con un pubblico abbastanza giovane e alcuni dei club pi¨ grandi della cittÓ.

Le zone pi¨ commerciali si trovano nel Poble Espanyol che si trova a Montju´c, nel complesso del MaremÓgnum, posto al finale della Rambla, nel Port OlÝmpic. Queste zone sono quasi obbligatorie per i turisti stranieri e spagnoli.

Storia

Secondo la leggenda, a fondare barcino fu il cartaginese Amilcare, padre di Annibale. Successivamente i Romani riorganizzarono la cittÓ come un castrum (un campo militare romano), situato a Mons Taber, una collina dove oggi sorge il municipio (Plaša de Sant Jaume). Questa sistemazione Ŕ ancora visibile nelle cartine del centro storico e dalle mura romane rimaste in piedi. La cittÓ fu poi conquistata dai visigoti nel V secolo, dai mori nel VIII secolo, dai franchi nel 801, e saccheggiata da Al-Mansur nel 985.

 

offerte viaggio barcellona, turismo barcellona, vacanze barcellona spagna, barcellona viaggi, volo per barcellona, vacanza a barcellona, pacchetto barcellona, dormire a barcellona, b & b barcellona, stanza barcellona, offerte hotel barcellona, weekend barcellona, viaggi a barcellona, offerte voli per barcellona

 

Agenzia matrimoniale ragazze russe   |   Viajes a Escocia e Irlanda   |   Mujeres

Webcam Paris

offerte viaggio barcellona, turismo barcellona, vacanze barcellona spagna, barcellona viaggi, volo per barcellona, vacanza a barcellona, pacchetto barcellona, dormire a barcellona, b & b barcellona, stanza barcellona, offerte hotel barcellona, weekend barcellona, viaggi a barcellona, offerte voli per barcellona

Viajes | Viajes a Espa˝a | Sevilla | Sierra Nevada | Lanzarote |